[identity profile] bucky-be.livejournal.com posting in [community profile] spandex_ita
Titolo: We never quite thought we could lose it all
Autore:
bucky_be
Fandom: Captain America
Personaggi: Steve Rogers, Bucky Barnes, Fury, Brock Rumlow, Alexander Pierce, altri personaggi di minore importanza
Paring: Steve/Bucky
Avvertimenti: what if?, slash, one-shot, introspettivo, malinconico, au, alternative universe - modern setting, teen!au, tiny!steve
Rating: sfw
Word: 1193 (contatore di
fiumidiparole)
Prompt: "Incontro" per il III° turno della Fandom League su
maridichallenge
Disclaimer: Il film Captain America e tutti i suoi personaggi non sono di mia proprietà e scrivendo di essi non guadagno nulla se non divertimento.
Note: il titolo della storia è un verso della canzone Ready! Aim! Fire! – Imagine Dragon.
La storia può essere letta come continuo di "There are all monsters here" e "Leave me behind" perché situate nello stesso 'verse, ma non è obbligatorio leggere le altre per capire questa.

Oh, ci tengo a precisare che io non ne capisco nulla di Football e neppure conosco il sistema scolastico americano, per cui glissate sulle varie sciocchezze che ho scritto XD
p.s. vorrei creare una serie che racchiudano tutte le oneshot su questo 'verse, ma non ho idee per il titolo... consigli? :)


( Il Coach continua a ripetere quanto questa partita sia importante, di come possa cambiare la vita di alcuni di loro se riescono a dare il meglio di se. Sono cinque giorni ormai che non parla d"altro agli allenamenti, e Bucky sente la pressione e l"ansia salire dentro di lui fino a sentirsi quasi soffocare dalla paura di mandare tutto a puttane. Ci sono degli osservatori oggi a vederli giocare, venuti da molti dei prestigiosi college del paese, venuti a vedere soprattutto lui che è la stella della squadra. )

Profile

spandex_ita: (Default)
Spandex Italia

March 2015

S M T W T F S
1234567
891011121314
15161718192021
22232425 262728
293031    

Style Credit

Expand Cut Tags

No cut tags
Page generated Jul. 22nd, 2017 10:35 pm
Powered by Dreamwidth Studios